Edilizia Sociale Ipes Casanova, Bolzano  Il concorso riguarda la progettazione di edilizia economico-popolare all’interno di uno degli isolati del quartiere Casanova a Bolzano. Il piano urbanistico è stato redatto dall’architetto Olandese Frits Van Dongen. Il progetto asseconda le indicazioni di piano e le assume come elementi per la definizione del nuovo volume. Gli edifici conservano un volume austero, alleggerito e movimentato dall’utilizzo di tre diversi tipi di bucature e di materiali e colori differenti. Le finestre più ampie e le logge sono posizionate a sud, nelle zone giorno. A nord il prospetto si chiude in corrispondenza di zone notte, corpi scala e servizi.     Progetto di concorso 1° rimborso spese  Data: 2005  Progettisti: Paolo De Benedictis, Matilde Eilmann, Glenda Flaim      <<  cambia progetto  >>    
 
 /* Style Definitions */
 table.MsoNormalTable
	{mso-style-name:"Table Normal";
	mso-tstyle-rowband-size:0;
	mso-tstyle-colband-size:0;
	mso-style-noshow:yes;
	mso-style-parent:"";
	mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
	mso-para-margin:0cm;
	mso-para-margin-bottom:.0001pt;
	mso-pagination:widow-orphan;
	font-size:10.0pt;
	font-family:Calibri;
	mso-fareast-font-family:Calibri;}

Edilizia Sociale Ipes Casanova, Bolzano

Il concorso riguarda la progettazione di edilizia economico-popolare all’interno di uno degli isolati del quartiere Casanova a Bolzano. Il piano urbanistico è stato redatto dall’architetto Olandese Frits Van Dongen. Il progetto asseconda le indicazioni di piano e le assume come elementi per la definizione del nuovo volume. Gli edifici conservano un volume austero, alleggerito e movimentato dall’utilizzo di tre diversi tipi di bucature e di materiali e colori differenti. Le finestre più ampie e le logge sono posizionate a sud, nelle zone giorno. A nord il prospetto si chiude in corrispondenza di zone notte, corpi scala e servizi.

 

Progetto di concorso 1° rimborso spese

Data: 2005

Progettisti: Paolo De Benedictis, Matilde Eilmann, Glenda Flaim

 

<< cambia progetto >>

 Edilizia Sociale Ipes Casanova, Bolzano  Il concorso riguarda la progettazione di edilizia economico-popolare all’interno di uno degli isolati del quartiere Casanova a Bolzano. Il piano urbanistico è stato redatto dall’architetto Olandese Frits Van Dongen. Il progetto asseconda le indicazioni di piano e le assume come elementi per la definizione del nuovo volume. Gli edifici conservano un volume austero, alleggerito e movimentato dall’utilizzo di tre diversi tipi di bucature e di materiali e colori differenti. Le finestre più ampie e le logge sono posizionate a sud, nelle zone giorno. A nord il prospetto si chiude in corrispondenza di zone notte, corpi scala e servizi.     Progetto di concorso 1° rimborso spese  Data: 2005  Progettisti: Paolo De Benedictis, Matilde Eilmann, Glenda Flaim      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;    

Edilizia Sociale Ipes Casanova, Bolzano

Il concorso riguarda la progettazione di edilizia economico-popolare all’interno di uno degli isolati del quartiere Casanova a Bolzano. Il piano urbanistico è stato redatto dall’architetto Olandese Frits Van Dongen. Il progetto asseconda le indicazioni di piano e le assume come elementi per la definizione del nuovo volume. Gli edifici conservano un volume austero, alleggerito e movimentato dall’utilizzo di tre diversi tipi di bucature e di materiali e colori differenti. Le finestre più ampie e le logge sono posizionate a sud, nelle zone giorno. A nord il prospetto si chiude in corrispondenza di zone notte, corpi scala e servizi.

 

Progetto di concorso 1° rimborso spese

Data: 2005

Progettisti: Paolo De Benedictis, Matilde Eilmann, Glenda Flaim

 

<< cambia progetto >>