Normal 
 0 
 14 
 
  
  
  
  
  
  
 
 MicrosoftInternetExplorer4 
  
  Torre per Telecomunicazioni Sogliano al Rubicone, Fc  Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.   Progetto di concorso  Data: 2004  Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi      <<  cambia progetto  >>

Torre per Telecomunicazioni
Sogliano al Rubicone, Fc

Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.


Progetto di concorso

Data: 2004

Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi

 

<< cambia progetto >>

 Torre per Telecomunicazioni Sogliano al Rubicone, Fc  Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.   Progetto di concorso  Data: 2004  Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Torre per Telecomunicazioni
Sogliano al Rubicone, Fc

Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.


Progetto di concorso

Data: 2004

Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi

 

<< cambia progetto >>

 Torre per Telecomunicazioni Sogliano al Rubicone, Fc  Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.   Progetto di concorso  Data: 2004  Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Torre per Telecomunicazioni
Sogliano al Rubicone, Fc

Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.


Progetto di concorso

Data: 2004

Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi

 

<< cambia progetto >>

 Torre per Telecomunicazioni Sogliano al Rubicone, Fc  Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.   Progetto di concorso  Data: 2004  Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Torre per Telecomunicazioni
Sogliano al Rubicone, Fc

Il bando richiedeva la progettazione di una torre per le telecomunicazioni che allo stesso tempo fungesse da belvedere. Il progetto realizza un elemento scultoreo, un grande monolite inserito nel paesaggio naturale. La torre ha il perimetro sfaccettato. La superficie e’ scabra e scavata ad altezze diverse. Il suo interno si configura come una scatola cava dalle pareti irregolari, occupata dalla sola scala e scoperta in alto a rivelare il cielo. La struttura e’ alleggerita da grandi aperture strombate in “acciaio corten” che consentono alla luce penetrazioni improvvise. Su piani diversi, fino ad un’altezza di trenta metri, logge di riposo si offrono come punti di vista privilegiati sul paesaggio.


Progetto di concorso

Data: 2004

Progettisti: Paolo De Benedictis, Sara Lonardi, Enrico Maria Raschi

 

<< cambia progetto >>