Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      <<  cambia progetto  >>

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;&nbsp; cambia progetto &nbsp;&gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;&nbsp; cambia progetto &nbsp;&gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>

 Casa ER, Venezia  Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.     Data: 2012 | 2013  Progettista: Paolo De Benedictis  Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito  Progettista impiantistico: Studio Multimpianti  Consulente strutturale: Massimo Moretto  Fotografa: Alessandra Chemollo      &lt;&lt;  cambia progetto  &gt;&gt;

Casa ER, Venezia

Affacciato su uno degli scorci più suggestivi del Canal Grande, l’appartamento è il risultato della divisione di un immobile più grande, che in origine destinava a queste stanze gli spazi di servizio. Il progetto, si è posto l’obiettivo di rispettare il carattere dell’appartamento valorizzando con un restauro filologico le preesistenze storiche, pur marcando con linguaggio contemporaneo gli spazi in origine privi di fascino. Gli ambienti hanno assunto una nuova identità grazie a pochi interventi sulle strutture murarie mirati a ridefinirne le proporzioni e ad adeguarle alle nuove destinazioni d’uso; con queste scelte puntuali, e attraverso la revisione e il riposizionamento dei varchi di collegamento tra gli ambienti, la casa ha assunto la sua forma definitiva.

 

Data: 2012 | 2013

Progettista: Paolo De Benedictis

Collaboratori: Emina Gauzanovic, Francesco Virgilito

Progettista impiantistico: Studio Multimpianti

Consulente strutturale: Massimo Moretto

Fotografa: Alessandra Chemollo

 

<< cambia progetto >>